Quarta giornata di Champions League: bene le due italiane.

Il quarto turno di Champions League è terminato regalando grandi emozioni a tutti i tifosi italiani che hanno seguito le partite della Roma e della Juventus che si sono misurate rispettivamente con il Bayer Leverkusen e con il Borussia Moenchengladbach. La Roma è riuscita a portare a casa un’importante vittoria per 3-2 contornata da polemiche riguardanti l’arbitraggio alquanto deludente del russo Karasev contestato in campo dai giallorossi. Durante la partita, l’arbitro ha nettamente ignorato due falli commessi nella stessa azione da parte di Toprak e Tah colpevoli il primo di avere trattenuto Rudiger e il secondo di avere colpito il retrocoscia di DzeKo. Come se ciò non bastasse, le “sviste” di Kasarev sono continuate ancora al 33′ quando è arrivato un altro fallo netto di Toprak su Salah al quale sono seguiti l’attribuzione del rigore di rito e la meritata espulsione del giocatore tedesco avvenuta soltanto dopo le proteste e l’accerchiamento dell’arbitro da parte dei giallorossi.

Nonostante tutte le polemiche nate sie durante che dopo la fine della partita dell’Olimpico, le cose importanti rimangono due: la vittoria ottenuta e il prossimo impegno della Roma che incontrerà a Barcellona i blaugrana facendo lievitare le immancabili quote scommesse sulla Champions League con William Hill, il bookmaker che segue gli eventi sportivi più importanti offrendo ai clienti i migliori vantaggi. Riuscire a sconfiggere in casa il Barcellona è un’impresa parecchio difficile che solo pochissime squadre hanno avuto il merito di portare a bordo per questo motivo la Roma, nel periodo precedente l’inizio della quinta giornata di Champions, dovrà cercare di rinforzare la sua tattica di difesa che nella partita contro il Bayer Leverkusen è apparsa carente. Per quanto riguarda invece il pareggio riportato dalla Juventus, c’è da dire che sui bianconeri ha pesato molto l’espulsione di Hernanes e la conseguenziale sofferenza di una difesa numericamente ridotta.

Un punto portato a casa e secondo pareggio ottenuto contro i tedeschi sono il bilancio tutto sommato positivo della quarta giornata di Champions della vecchia Signora che nella partita contro il Borussia ha ritrovato il giocatore svizzero Stephan Lichtsteiner autore dell’unico goal bianconero. Emozione, entusiasmo e soddisfazione per i tifosi juventini che durante l’ultimo mese erano stati in ansia per un problema cardiaco di Lichtsteiner, risolto con successo tramite la tecnica dell’ablazione. Sospiro di sollievo quindi e nessuna conseguenza per la salute futura del giovane Lichtsteiner, infatti lo svizzero potrà fornire alla sua squadra le prestazioni di sempre come assicura in un’intervista il suo cardiologo di fiducia, professor Bruno Carù. Le prossime partite di Champions si svolgeranno il 24 e il 25 novembre, subito dopo la pausa per le nazionali che molto probabilmente andrà a condizionare le formazioni. Oltre alle squadre di casa nostra, un occhio particolare meritano anche le grandi squadre straniere che prossimamente si sfideranno in partite molto interessanti da seguire in quanto andranno a fornire un primo profilo di quello che sarà il prosieguo della competizione da qui fino all’attesa finalissima di San Siro, che noi tutti auspichiamo essere italiana.

Comments

comments

The following two tabs change content below.
Andrea Sbriccoli

Andrea Sbriccoli

Seo / web Developer con la passione per i social media e per lo sport, il calcio in particolare. Mi piace scrivere articoli ed aiutare gli utenti a scommettere con criterio e senza esagerare 🙂