Antepost Serie A 2014-2015 – Chi vincerà lo scudetto?

11 166
208 Flares 208 Flares ×

Antepost Serie A 2014-2015: Sta per iniziare la Serie A Tim ed è tempo di pronostici. Chi vincerà lo scudetto 2014-2015? Quale squadra si aggiudicherà il titolo di Campione d’Italia? Difficilmente la Juventus vincerà il quarto scudetto di fila, le favorite sono Roma e Napoli, con Milan, Inter e Fiorentina più staccate. Ecco a voi le quote antepost sulla Serie A 2014-2015.

Antepost Serie A 2014-2015

 

Quote Antepost Serie A 2014-2015

Benritrovati a tutti amici! Mancano ormai poco meno di tre settimane all’inizio del massimo campionato italiano di calcio e, malgrado le vacanze e gli spostamenti vari, è d’obbligo avventurarsi in un pronostico “Antepost” sul vincitore della stagione 2014-2015, non prima però di avere spulciato le quote offerte dai principali bookmakers per la tipologia di scommessa in questione, e di aver preso qualche giorno per elaborare spunti e riflessioni anche sulla base dei primi riscontri provenienti dal calcio di inizio agosto e dalle evoluzioni di calcio mercato.

Quando una scommessa è conveniente?

Mi sento di offrire uno spunto principale, sulla base del principio che da sempre nei miei articoli cerco di trasmettere e che cioè una scommessa andrebbe fatta sempre ad una quota “conveniente” ed in grado di esprimere una probabilità  maggiore (o almeno, non inferiore) rispetto a quella che un dato evento ha di verificarsi. Naturalmente stabilire a priori quale sia l’esatta probabilità di riuscita di un pronostico sportivo non è semplice: nei giochi a base numerica, ad esempio il lotto, la probabilità di uscita della sorte è definibile a priori, così sappiamo che se noi puntiamo l’ambo giocando due soli numeri, avremo esattamente 1 possibilità su 400,50 di andare dal tabaccaio a riscuotere; ovviamente il banco non remunererà la nostra vincita 400,50 volte la puntata ma soltanto 250 volte, questo è il motivo per cui il lotto ed altri giochi a base numerica sono assai poco equi, si scommette a quote prefissate che esprimono una probabilità sempre inferiore rispetto all’effettiva probabilità statistica (l’aggio del banco infatti è molto alto), e quindi essere vincenti nel lungo periodo è statisticamente impossibile.

Nelle scommesse sportive per fortuna questo non accade, le quotazioni sono stabilite di volta in volta dai vari bookmakers che possono anche avere notevoli divergenze nel redigerle ed interpretarle, esse poi fluttuano nel tempo, insomma il bookmaker può anche sopravvalutare o sottovalutare l’effettiva probabilità che determinati eventi hanno di verificarsi ed uno scommettitore sensibile ed esperto, combinando una serie di fattori tecnici, ambientali, motivazionali, statistici ecc. può riuscire più volte ad effettuare puntate a quote più vantaggiose per lui che per il banco, confezionando in tal modo l’unica strategia possibile per risultare vincenti nel medio-lungo periodo. Facciamo un piccolo esempio per concludere il discorso, ed entrare nel vivo del pronostico: Supponiamo che noi, dopo aver studiato una serie di fattori statistici, motivazionali, tecnici concludiamo che la Juventus, secondo noi, ha il 50% di probabilità di vincere il prossimo scudetto. La quota “equa” quindi per una scommessa sulla Juventus campione d’Italia 2014-2015 sarebbe 2.00 (1/50*100). Se quindi puntassimo ad 1.90 effetueremmo una scommessa svantaggiosa, che invece si rivelerebbe vantaggiosa qualora noi trovassimo un bookmaker disposto a bancare la nostra puntata a 2.10. In questo caso realizzeremmo una cosiddetta “value bet” o scommessa di valore, espressa da questa formula: 2,10*50%(quota di puntata*nostra probabilità)=1,05 > 1 quindi scommessa di valore!

La Juventus vincerà il 4° scudetto consecutivo?


Se non sei ancora registrato su Paddy Power, c’è un bonus di benvenuto pari all’importo della prima scommessa effettuata fino a 50 euro.

 Gioca ora


Ritengo personalmente, e qui arriviamo al mio spunto bettistico, che i bookmakers stiano commettendo un errore di valutazione nel considerare la Juventus così largamente favorita per la vincita del prossimo scudetto. E’ ovvio che chi si occupa di betting a livello professionale non può non considerare favorita di partenza una squadra che ha stravinto l’ultimo campionato con distacco di +17 punti sulla seconda e sfondamento del muro dei 100 punti, ma personalmente non mi aspettavo quote così distanti fra la Juventus ed altre inseguitrici di prim’ordine di cui parleremo (c’è da dire, comunque, che il divario di quotazioni fra la Juventus e le possibili alternative si è alquanto ridotto rispetto all’uscita delle quote, in particolare dopo il sorprendente addio di Antonio Conte). Addio di Antonio Conte che ritengo sia una circostanza da tenere in debito conto, poichè è innegabile che il carattere ed il carisma dell’allenatore salentino abbiano avuto un peso di primo piano nel plasmare la mentalità e la determinazione e voglia di non mollare mai dei bianconeri, che dopo tre stagioni ad altissimo livello culminate in tre altrettanti trionfi nel campionato italiano, complice anche l’abbandono del loro condottiero, potrebbero risentire di un fisiologico calo di tensione. Anche l’aspetto statistico va considerato nella formulazione di un pronostico (vi ricordate, ne parlavamo prima), ragion per cui non va trascurato l’elemento che la Juventus ha vinto gli ultimi tre scudetti e vincerne un’altro, che sarebbe il quarto di fila, avrebbe del sensazionale; nello stesso tempo ci sono altre squadre forti e blasonate (sia pur meno rispetto alla vecchia Signora, che sono invece a digiuno da tempo). Perciò, personalmente, pur essendo d’accordo sul fatto che la Juve resti la logica favorita anche per il prossimo torneo, non trovo vantaggiosa una scommessa sulla squadra di Allegri alle quote che vengono offerte attualmente sul mercato, intorno alla pari (specie se poi dovesse essere ceduto Vidal); evidentemente, per tornare al discorso sviluppato poc’anzi, ritengo che la Juventus abbia un pò meno del 50% di possibilità di vincere il suo quarto scudetto consecutivo.

Roma e Napoli favorite!

Ecco che il nascente campionato potrebbe essere allora quello delle sorprese, in cui si torna a respirare un’aria nuova ed in cui le squadre del Centro e del Sud potrebbero fare la voce grossa. Personalmente vedo bene la Roma ed il Napoli: la Roma ha fatto un importante torneo lo scorso anno, bisogna vedere come reagirà al doppio impegno Campionato-Champions, ma la mentalità sembra esserci, il tecnico Garcia dà delle garanzie da questo punto di vista e l’organico è stato puntellato in maniera eccellente con innesti del calibro di Ashley Cole ed Iturbe. Importante sarà vedere se i giallorossi riusciranno a mantenere Benatia che appare però sempre più in partenza ed eventualmente con chi lo rimpiazzeranno. Sarei propenso a dare fiducia anche al Napoli di mister Benitez, l’intelaiatura a disposizione dell’allenatore spagnolo è rimasta invariata ed un anno di conoscenza in più del calcio italiano da parte del mister spagnolo potrebbe far la differenza; l’unico acquisto che sulla carta partirebbe titolare, il difensore Koulibaly proveniente dal Racing Genk ha finora ben impressionato ed i partenopei potrebbero ulteriormente rafforzarsi con l’arrivo di Fellaini, per il quale il Manchester United sembra aver dato già l’ok purchè non si scenda sotto i 5 milioni per il prestito oneroso.

Le altre outsider, che potrebbero essere a bocce ferme le milanesi e la Fiorentina, sembrano avere più che qualcosa in meno.

Tiriamo le somme

Insomma, ancora mancano tre settimane ai nastri di partenza ed il mercato potrebbe riservarci ancora delle sorprese, che se fossero di livello sarebbero in grado di spostare ulteriormente l’equilibrio del pronostico, ma se oggi che siamo ancora agli inizi di Agosto mi trovassi in tasca 100 €, ne punterei una sessantina sulla Roma intorno a 3.50, ed i restanti 40 sul Napoli intorno a 6!

La tua opinione conta!

Secondo te chi vincerà lo scudetto? Dicci la tua nei commenti ;)

Saluti e buon proseguimento di vacanze a tutti!

Fabrizio Boschetti
Fabrizio Boschetti

Sono di Roma, dopo più di 10 anni di lavoro come dipendente ho abbandonato l'impiego presso la Società per cui lavoravo, per dedicarmi in pieno al settore del betting, facendone il mio principale business. Sono intenditore in particolare di basket anche se ho una buona conoscenza dei principali sport, ed opero soprattutto come trader sportivo (ma anche nel mercato forex) ed arbitraggista.

View all contributions by Fabrizio Boschetti

Similar articles

11 Comments

  1. Juve31 11 agosto 2014 at 23:18

    Da juventino dico che la Roma quest’anno è più forte di tutti! Seguono Juve e Napoli, poi a distanza la Fiorentina e le due milanesi.

  2. Daniele 11 agosto 2014 at 23:22

    Forse mi fido troppo di Inzaghi ma vedo nel Milan le motivazioni e la voglia di rivincita che possono portarlo a fare una buona stagione

  3. Peppe84 11 agosto 2014 at 23:24

    Ecco la mia classifica:

    1. Roma
    2. Napoli
    3. Milan
    4. Juventus
    5. Inter
    6. Fiorentina

    Che ne pensate?

    • Pronostici di piazza 11 agosto 2014 at 23:25

      Ciao Peppe! Sei coraggioso a mettere il Milan così in alto ma ci può stare ;)

  4. Peppe R. 12 agosto 2014 at 0:43

    Io credo che il Milan possa fare una bella stagione, da secondo/terzo posto. La più forte resta comunque la Roma

  5. Interista 12 agosto 2014 at 0:44

    Secondo me la Juve resta la squadra da bettere ma l’Inter può dire la sua :)

  6. Maradona 12 agosto 2014 at 14:58

    Vince il Napoli!

  7. Totò 12 agosto 2014 at 15:00

    Secondo me vince il Milan e poi Roma, Napoli e Juve :)

  8. Eugenio 12 agosto 2014 at 15:01

    Roma nettamente favorita, seguita dalla Juve e poi Milan e Napoli. L’Inter la vedo ancora più dietro.

  9. GioSkiny 13 agosto 2014 at 22:25

    Per me questa sará la classifica:
    1 Milan
    2Juventus
    3Roma
    4Napoli

    • Pronostici di piazza 13 agosto 2014 at 23:54

      Wow! Vi fidate tutti del Milan :)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

208 Flares Twitter 108 Facebook 91 Google+ 9 LinkedIn 0 Pin It Share 0 208 Flares ×